Salutiamo Sonja Zantl

Il 27 luglio scorso, ci ha lasciato Sonja Zantl, socia fondatrice del comitato BLEU, poi divenuto associazione. Era stata sua l’iniziativa di raccogliere quegli stranieri che vivono attorno al lago per intraprendere insieme azioni di tutela dell’ambiente lacustre, facendosi poi portavoce della proposta di fondare un comitato di cittadini europei. Era animata da un profondo amore per il lago di Bolsena (amava cominciare la giornata facendovi una nuotata), ed era scandalizzata dall’incuria a cui è esposto: “Il lago di Bolsena mi ha dato tanto e mi sta dando tanto. E forse per un senso di responsabilità e di gratitudine nei suoi confronti, sento il bisogno di fare qualcosa per preservarlo il più possibile”, ci disse. E lo faceva, lo metteva in atto, con la sua energia tranquilla e costante, e con la sua grande umanità. Ci mancherà.